venerdì 21 dicembre 2007

L'anno che verrà



Nell'ultimo post dell'anno lasciatemi fare una breve riflessione. Questo 2007 se ne sta andando portandosi via purtroppo moltissime cose belle (ricordi ed esperienze forse irripetibili) e per fortuna anche molte (troppe) cose brutte . Non vi ripetero` ciò che mi è successo da gennaio in poi anche perchè nei post precedenti vi ho già annoiato abbastanza parlando quasi esclusivamente di me stesso. La mia speranza e` che il 2008 possa regalare a ognuno di noi la possibilità di vivere esperienze ed emozioni intense come quelle passate quest'anno magari per il raggiungimento di un obbiettivo sognato da sempre e se la salute resiste credo ci potremo divertire ancora molto d'altronde di strade da fare ce ne sono ancora infinite......


L'ultimo pensiero lo voglio invece dedicare a ciò che sul nastro del 2007 tutti vorremmo cancellare e mi riferisco a Fulvia e il suo fidanzato , al figlio di Fabrizio , alla moglie di Nuccio ,al papà di Enrico , al figlio di Mirella ,a mio cognato Felice e a tutte le persone che hanno sofferto alle quali va il mio abbraccio più grande.

Buon 2008 a tutti. Ora vado che Babbo Natale mi sta aspettando....

2 commenti:

Fabry ha detto...

Auguri amico ispiratore di tante corse. Giusto per precisione di chi legge, il Fabrizio che citi , non sono io .

Fabry ha detto...

Buon 2008 a tutti.
Domani sera finisco la stagione 2007 con la tredicesima gara, cronoscalata scialpinistica Garessio2000 - Monte Berlino in notturna