lunedì 5 maggio 2008

The Abbots Way 2008






Giovedi` sono stato agguantato dall'amico Giacomo che mi ha ammaliato con queste parole:
"questo week end ,visto che non puoi correre potresti accompagnarmi a Pontremoli per un trail di 2 giorni , ce lo facciamo assieme al passo, il percorso e' molto bello , ti passi 2 giorni nella natura e ti mantieni allenato".Dopo il necessario benestare della moglie il gioco era quindi fatto.Venerdi` sera prua della macchina verso Pontremoli per partecipare alla prima dell'ultratrail AW2008 , 105km (che poi si sono dimostrati 116....) in 2 tappe: Pontremoli/Bardi sabato e Bardi/Bobbio domenica.
La banda dei Genovesi e` composta da me ,Giacomo , Lorenzo e Ricky di Arenzano (organizzatoridel primo ultratrail di Rensen del prossimo 25 ottobre n.d.r.).Organizzazione molto valida dal punto di vista logistico (pernottamenti in castello e pensione, buoni ristori e punti acqua, molta gentilezza e disponibilita`) ma a mio avviso un po` carente per l'assistenza in gara , troppi i punti in cui il percorso non era chiaro e mal segnalato, ma essendo l'edizione zero e` comprensibile un pochino di inesperienza . Perdonati. Il percorso molto molto bello ma di una fatica inenarrabile almento per le mie abitudini, i miei muscoli abituati a sforzi diversi pur resistendo fino alla fine sono andati in sofferenza , un bel divertimento per le mani di Giorgio.
La gara: prima tappa iniziata con Giacomo a ritmo turistico come da previsione , purtroppo pero' dopo circa 40 km la pubalgia ha vinto su di lui costringendolo a fermarsi. Io ho proseguito e sono riuscito a raggiungere Ricky con il quale ho avuto la fortuna di arrivare alla fine dopo 9 ore e mezza.

La seconda tappa,dopo l'abbandono di Giacomo, l'ho fatta tutta con Lorenzo lo sherpa di Arenzano . 52km (+4 per aver sbagliato percorso....) di fatica e sudore percorsi in 7 ore e 35 minuti dopo aver allungato subito sull'inglese Waine (ultramaratoneta di provata esperienza) e aver perso tutto a causa di un errore nella segnalazione del percorso, abbiamo recuperato bene e siamo arrivati con circa un'ora e mezza di vantaggio. Grande la soddisfazione di Lorenzo per aver vinto strameritatamente la prima edizione di questo trail (e anche un pochino la mia per essere arrivato secondo e averlo accompagnato per tutta la tappa). Complimenti ovviamente anche a Ricky che nonostante le sofferenze che le scarpe strette gli hanno procurato ha portato a termine piu` che dignitosamente l'impresa. Che dire: un week end un po diverso , la stanchezza da smaltire adesso e' veramente tanta ma il cuore e` pieno di emozioni e fantastici ricordi che solo sport intensi come questi riescono a regalarti. Grazie ancora a Giacomo che mi ha coinvolto e a tutti i miei compagni di avventura.

3 commenti:

maria Ingliscgherl ha detto...

Ciao Graziano,
Sono Maria della Abbots Way.
Un grande grazie a tutta la banda dei Genovesi; tu, Giacomo, Lorenzo e Riccardo per aver corsa le 105+11 km sabato e domenica!

In effetti le KM sono da "affinare" assieme ad altre cose! Stiamo gia lavorando per migliorarci il più possibile. E speriamo che l'anno prossimo tornerete a verificarcelo :-)

Andrea ringrazia Giacomo per la compagnia e le "dritte" sulle cinque terre, durante il ritorno in macchina a Pontremoli.

Complimentoni a Lorenzo per la simpatia e per la sua fantastica tenacità (si dice???!). Però mi sa che la prossima weekend dovrà attaccare mensole e cimentarsi nei lavori di bricolage a casa ;-)
E grande Riccardo, che ha realmente vissuto il nostro motto 'per aspera ad astra' in primis...

E Graziano, complimenti per il blog, e la tua velocità (In tutti sensi).
E grazie anche per le "critiche" costruttive, perché è solo dalle parole oneste che possiamo imparare e migliorare.

Non mancheremo al Gran Trail Rensen...o al limite il TR Rensen :-)

Un grande salute da parte mia alla banda dei Genovesi, e alla mia amatissima Liguria.

Anonimo ha detto...

Ciao Graziano,
spero sia passato il mal di gambe anche se dopo un'impresa del genere "qualche giorno" ci vuole. Voglio solo ringraziare te e tutta la banda genovese per la visita "professionale". Cercheremo di crescere soprattutto grazie alle vostre segnalazioni. E' presto per dirlo ma il prossimo anno vorremmo migliorarci tanto...togliendo asfalto e segnandolo ufficialmente, naturalmente con l'aiuto dei Comuni perchè da soli è veramente impegnativo con 115 chilometri di tracciati in linea. Ma è così esaltante....Siamo convinti che la nostra "creatura" sia degna di crescere e come primo passo seguiremo il consiglio di Lorenzo per dare i crediti validi per l'UTMB. Preparate la focaccia perchè oggi mi sono iscritto al Rensen (preiscrizione 35) e mi sa che ce ne vorrà tanta, visto che non sarò il solo. Complimenti ancora per la grande prova, da ora in poi non puoi più limitarti ad una semplice maratona.... ;-)
Un saluto e a presto.
Elio "The Sainct" 105AW2008.

lafaina ti guarda sempre ha detto...

E bravo.. vedo che stai prendendo confidenza con la grafica eh!A me sembra molto ben curato e interessante come blog, continua cosi'....